Home > Attività > istituzioni e società > Archivio > Comportamento elettorale nel sud dell’Italia
Comportamento elettorale nel sud dell’Italia
seminario
maggio 2002 / maggio 2002
Roma, Sala Roberto Olivetti, Antonio Agosta, Pasquale Pasquino

Il seminario - con la partecipazione di Renato Mannheimer, Antonio Agosta ed altri studiosi del sistema politico italiano - ha presentato ed analizzato i risultati delle ultime tornate elettorali nel Sud d’Italia. L’incontro si è inserito nell’ambito del progetto di studio sulle elezioni e sul comportamento elettorale in Italia.


"Alla luce dei dati finora raccolti sembra delinearsi l’ipotesi che le elezioni siano solitamente "decise" nel Sud d’Italia. Paradossalmente l’attenzione dei ricercatori che si occupano di comportamento elettorale è essenzialmente concentrata al Centro-Nord del paese: Ilvo Diamanti nel Veneto (Fondazione Nord Est), Renato Mannheimer a Milano (ISPO), l’Istituto Cattaneo a Bologna e il gruppo di Roberto D’Alimonte all’Università di Firenze. La conseguenza di questo orientamento nelle ricerche finora condotte è che ben poco si conosce del comportamento di quella parte di elettori che sembra influire in misura determinante sul risultato finale e più inclini a cambiare la loro scelta di voto."



L’incontro ha costituito l’occasione per lanciare un "appel d’offre", finalizzato a stimolare la costituzione di un gruppo ricerca per approfondire lo studio del comportamento elettorale nel Sud d’Italia.