Home > News > 2012 > Paolo Mancinelli un Amico della Fondazione
Paolo Mancinelli un Amico della Fondazione
06 marzo 2012

Paolo Mancinelli è mancato lo scorso lunedì 5 marzo dopo una lunga malattia. Con lui se ne va una parte della storia della Fondazione Adriano Olivetti. Fu infatti grazie al suo intervento, in veste di Segretario Generale della Olivetti, che nel 1986 la Fondazione potè costituire l’Archivio Storico di Personalità Imprenditoriali Olivettiane ancora oggi attivo ad Ivrea.

Laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma nel 1956, studia successivamente negli Stati Uniti dove nel 1960 prende il Master in Relazioni Internazionali presso la School of Advanced International Studies della Johns Hopkins University di Washington. Rientrato in Italia, nell’ottobre 1960, entra in Olivetti dove percorre tutti i gradi della carriera e nel dicembre 1982 è nominato Segretario Generale. Nel dicembre 1996 si ritira a vita privata.

Membro del Club Amici della Fondazione Adriano Olivetti, Paolo Mancinelli è stato testimone di grandi trasformazioni nella Olivetti e si è sempre molto adoperato affinchè il modello di cultura di Impresa, che aveva reso la Olivetti leader nel mondo, fosse compreso e rispettato.

L’affetto sincero di tutta la Fondazione va in questo momento a sua moglie Gloria e ai suoi figli Lavinia e Matteo.