Home > News > 2013 > A Matera una nuova "Biblioteca Adriano Olivetti"
A Matera una nuova "Biblioteca Adriano Olivetti"
27 gennaio 2013

Matera apre una nuova Biblioteca Adriano Olivetti nel cuore della città. Dopo la Biblioteca Adriano Olivetti a La Martella si è inaugurata lo scorso 21 gennaio un’altra Biblioteca sempre dedicata all’imprenditore piemontese. Grazie alla disponibilità di circa 10.000 volumi donati da Leonardo Sacco, anche questa Biblioteca diventerà un luogo di studio e di memoria della città dei Sassi, patrimonio dell’Umanità sin dal 1993.

Adriano Olivetti "... ha profuso nei primi anni Cinquanta un notevole impegno nel recupero e nello sviluppo di Matera, attuando una creativa filosofia urbanistica dapprima avversata ma oggi universalmente riconosciuta nella sua validità ideativa e realizzativa."

Anche con queste parole viene definita l’azione olivettiana nella determinazione dirigenziale della Regione Basilicata che ha acquistato, al valore simbolico di € 1, "... la copiosa e preziosa documentazione cartacea consistente in volumi e progetti custodita dall’Associazione Culturale Adriano Olivetti" di Matera, al fine di creare un luogo di incontro e di lettura, al centro della città, che dia la possibilità di "... ricostruire l’ideazione dei borghi, lo sfollamento dei Sassi e i primi passi della Riforma Fondiaria, ma anche l’architettura dei quartieri e la pianificazione territoriale ad opera dei più grandi urbanisti e architetti dell’epoca."