Home > News > 2013 > Il 31 maggio e il 1 giugno al via il Festival di cultura olivettiana a Ancona
Il 31 maggio e il 1 giugno al via il Festival di cultura olivettiana a Ancona
27 maggio 2013

E’ Ancona la città prescelta per la prima edizione del Festival di Cultura Olivettiana. La città in cui l’ISTAO, Istituto Adriano Olivetti, fu fondato, nel 1967 da Giorgio Fuà su iniziativa dell’americano Social Science Research Council e della Fondazione Adriano Olivetti.

E sarà proprio l’ISTAO, una delle prime scuole manageriali operanti in Italia, a promuovere insieme con la Fondazione, questa prima edizione del Festival che si è svolta nelle giornate del 31 maggio e 1 giugno.

Cinque sessioni tematiche (Il pensiero olivettiano per il futuro; Impresa, innovazione, internazionalizzazione; Urbanistica, società e territorio; Politica e comunità; Quale economia per il futuro?) per confrontarsi sull’attualità del modello olivettiano.

Ad aprire il Festival sono stati Laura Olivetti, Presidente della Fondazione Adriano Olivetti; Valeriano Balloni, Vice Presidente dell’ISTAO e Bruno Lamborghini, Presidente dell’Associazione Archivio Storico Olivetti.

Scarica qui il programma delle giornate