Home > News > 2015 > Le Edizioni di Comunità alla Fiera dell’Editoria Bobi Bazlen di Trieste
Le Edizioni di Comunità alla Fiera dell’Editoria Bobi Bazlen di Trieste
12 febbraio 2015

Adriano Olivetti con Angela Zucconi e Bobi Bazlen (Archivio Fondazione Adriano Olivetti).

Le Edizioni di Comunità per la prima volta alla Fiera dell’Editoria Bobi Bazlen di Trieste. 

E’ stato Beniamino de’ Liguori Carino, membro del nostro Centro Studi e direttore delle Edizioni di Comunità, a presentare la storia e il programma editoriale della casa editrice fondata da Adriano Olivetti nel 1946, che sin dal 2013 ha riportato in libreria, in stretta collaborazione con la Fondazione, gli scritti editi e inediti di Adriano Olivetti ed altri titoli fondamentali, dal catalogo della storia casa editrice. 

Un racconto che ha avuto luogo domenica 15 febbraio nella Sala Grande dell’Antico Caffè San Marco di Trieste, nell’ambito della Fiera dell’Editoria promossa dall’Associazione culturale Palacinka e dall’Associazione culturale La Brocca Rotta, ideata e tenacemente coordinata da Giovanni Damiani, Manuel Orazi e Luca Visentini.

La Fiera dell’Editoria, giunta ormai alla settima edizione, vuole essere un momento di riflessione sul lavoro culturale del mestiere di editore e sulla potenzialità e centralità del progetto editoriale. Intitolata a Roberto Bazlen, noto anche come Bobi Bazlen, che durante gli ultimi anni della Seconda Guerra Mondiale, fu incaricato da Adriano Olivetti di mettere a punto il programma per una casa editrice che "fosse in grado di affermarsi rapidamente dopo la caduta del regime": le Nuove Edizioni di Ivrea, progetto che poi non sarà realizzato se non in parte nelle successive Edizioni di Comunità. 

Per maggiori informazioni visita il sito della Fiera.