Home > News > 2017 > Nuova edizione del libro "Matera e Adriano Olivetti", una storia vera e avvincente di quando Olivetti sognava il sud come il nord
Nuova edizione del libro "Matera e Adriano Olivetti", una storia vera e avvincente di quando Olivetti sognava il sud come il nord
13 novembre 2017
Disponibile in libreria la nuova edizione del libro "Matera e Adriano Olivetti", pubblicata nella Collana Via Jervis delle Edizioni di Comunità.

Nel 1950 Adriano Olivetti arriva a Matera. Lo stesso anno in cui a Ivrea la Olivetti lancia la Lettera 22, rafforza la rete di consociate estere, apre convalescenziari per i dipendenti, nuovi asili e colonie estive. Nella “capitale simbolica del mondo contadino” - come Adriano la definisce - incontra i giovani fratelli Sacco. Con loro, con Friedrich Friedmann, Angela Zucconi e altri straordinari personaggi, anima un laboratorio dove progettisti, assistenti sociali, ingegneri, filosofi lavorano allo studio dei sassi per costruire luoghi che restituiscano dignità e cittadinanza alle persone. Matera e Adriano Olivetti ricostruisce la storia di quel lavoro, i cui risultati sono riconosciuti tra gli antefatti necessari al recente rinascimento di Matera, da “vergogna nazionale” a Capitale europea della Cultura nel 2019.

Per acquitare subito il volume clicca qui

LEGGI L’ARTICOLO
Se Matera diventa capitale della cultura lo deve a Olivetti di Carlo Vulpio_Corriere della Sera_25 febbraio 2015

Sassi di Matera. Dc e PCI contro l’utopia di Olivetti di Giuseppe Salvaggiulo_La Stampa _ maggio 2014