Home > News > 2016 > Alla Fondazione Adriano Olivetti il Premio Musatti 2016
Alla Fondazione Adriano Olivetti il Premio Musatti 2016
25 maggio 2016

Giovedì 26 maggio alle ore 17.00, nella giornata di apertura del XVIII Congresso SPI Società Psicoanalitica Italiana presso l’Angelicum Congress Centre, è stato assegnato il Premio Musatti 2016 alla Fondazione Adriano Olivetti

Il riconoscimento all’attività di promozione culturale e scientifica della Fondazione Adriano Olivetti è anche una testimonianza del legame tra Cesare Musatti e il grande imprenditore Adriano Olivetti, che lo chiamò a dirigere il Centro di Psicologia da lui fondato, e insieme un omaggio a Laura Olivetti, ultimogenita di Adriano, studiosa di psicoanalisi e Premio Unesco 2015 in qualità di Presidente della Fondazione, scomparsa lo scorso dicembre.

A ritirare il premio è stato Beniamino de’ Liguori Carino, Segretario Generale della Fondazione Adriano Olivetti. 

"Per l’impronta indelebile che la figura di Adriano Olivetti ha saputo imprimere nella società. Per il suo sguardo rivolto al futuro. Per la sua visione, che mette al centro la persona e la realizzazione di sè nel lavoro e individua nella cultura, nel pensiero, nella scienza e nel progresso tecnologico quella funzione evolutiva che noi psicoanalisti poniamo nella cura del mondo interno e dei legami con gli altri". (dalle motivazioni del premio Musatti alla Fondazione Adriano Olivetti). 

Leggi anche l’articolo:
E Olivetti chiese a Musatti: Può analizzarmi nelle vacanze? di Sara Ricotta, La Stampa, 25 maggio 2016