L’Archivio e la Biblioteca della Fondazione Adriano Olivetti a Roma

La Fondazione Adriano Olivetti è tra i 44 istituti della Regione Lazio, che conservano e valorizzano patrimoni culturali di grande valore

Quattro clip realizzate sulla storia e sull’attualità della biblioteca e dell’archivio conservato nella sede di Roma, grazie a un finanziamento della Regione Lazio (L.R. n. 24/2019 –Assegnazione di contributi per il sostegno del funzionamento degli Istituti Culturali Regionali iscritti all’Albo per il triennio 2020-2022. Piano annuale 2020).
Nella prima clip, una visita guidata con Beniamino de’ Liguori Carino, negli spazi della sede romana della Fondazione Adriano Olivetti, in cui è ospitata la Biblioteca personale di Camillo e Adriano Olivetti, insieme con altre importanti collezioni, e il patrimonio archivistico delle attività della Fondazione Adriano Olivetti dal 1962 ad oggi.
Nella seconda clip, Annalisa Galardi introduce l’attualità del nostro patrimonio attraverso alcuni esempi paradigmatici dell’esperienza olivettiana, tra storytelling e cultura glocal.
La terza clip è dedicata a un approfondimento della Biblioteca personale di Camillo Olivetti che contiene circa 3000 volumi ed insieme a quella di Adriano Olivetti costituisce un nucleo aderente al polo SBN degli Istituti Culturali di Roma (IEI).
Nella quarta e ultima clip abbiamo scelto di approfondire la figura di Camillo Olivetti attraverso una breve visita virtuale alla mostra Camillo Olivetti, la storia di un pioniere italiano, raccontata da Francesca Limana.

 

Approfondisci

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email