Chiunque vorrà occuparsi di Adriano Olivetti dovrà tener conto di questa ricerca

Chiunque vorrà occuparsi di Adriano Olivetti dovrà tener conto di questa ricerca

Serie Tesi Collana Intangibili impresa Maffioletti

Ormai la bibliografia su Adriano, l’Olivetti come fabbrica, il Movimento Comunità, il design e l’urbanistica olivettiane, le Edizioni di Comunità e altro ancora, è vastissima, ma chiunque vorrà occuparsi da qui in poi di Adriano Olivetti e della sua opera non potrà non leggere e non tener conto di questa ricerca e delle sue proporzioni.

dall’introduzione di Valerio Ochetto, primo biografo di Adriano Olivetti, al libro L’impresa ideale tra fabbrica e Comunità. Una biografia intellettuale di Adriano Olivetti, tesi di dottorato di Marco Maffioletti  (Dipartimento Studi Umanistici, Université de Grenoble e Università degli Studi di Torino).

Il lavoro di Maffioletti ricostruisce il contesto storico-culturale in cui Adriano Olivetti sviluppò e applicò una concezione di gestione dell’impresa, della cultura e della società innovativi, con al centro la persona e la sua Comunità. Un’analisi che ricompone in un’unica narrazione la continuità tra le “fonti” di Adriano, che si trovano soprattutto nel periodo giovanile, e la loro rielaborazione nell’attività teorica e pratica dell’età adulta. Una ricostruzione che, evitando l’attualizzazione di questo imprenditore lo considera capace di offrire risposte alternative a questioni del convivere sociale ancora aperte nell’Europa di oggi, con il suo affermare la centralità del lavoro, il valore della solidarietà e della libertà, il suo tendere al giusto riconoscimento della persona oltre le barriere socioeconomiche e a forme politiche che tengano conto della complessità sociale e la riducano per rappresentarla nelle istituzioni.

L’impresa ideale tra fabbrica e Comunità è stata selezionata nel 2015 quale migliori tesi pubblicata nella Collana Intangibili, Serie Tesi

 

Approfondisci

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email