La Fondazione Adriano Olivetti contribuisce a Google Arts & Culture con una collezione di oltre 200 oggetti digitali, che raccontano una storia straordinaria, oggi riconosciuta patrimonio dell’umanità grazie alla recente iscrizione di Ivrea, città industriale del XX secolo, nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Un vero e proprio Alfabeto Olivettiano fatto di storie, documenti, invenzioni, scoperte e innovazioni, non solo nei prodotti, che hanno migliorato la nostra vita e che, ancora oggi, costituiscono un riferimento fondamentale per tutti coloro che producono e progettano il futuro.

L’annuncio della partnership tra la Fondazione Adriano Olivetti e Google Arts & Culture è stato dato in occasione del lancio del progetto espositivo online Tutto inizia da un’idea (Once Upon a Try). Le collezioni, i racconti e il bagaglio di conoscenze di oltre 110 istituzioni di 23 paesi, tra cui la Fondazione Adriano Olivetti, sono state riunite per rivelare millenni di scoperte e le grandi menti che ci sono dietro.

Siglata un'importante partnership con Google Arts & Project

Dall’occhio della Nasa, al sottomarino elettrico fino alla storia dell’italianissima Olivetti

Attraverso la collezione di oggetti digitali della Fondazione Adriano Olivetti, sono stati creati percorsi interattivi per permettere ai visitatori di approfondire la conoscenza della storia e dei luoghi olivettiani. Grazie all’aiuto di Google Street View sono stati resi  accessibili alcuni dei luoghi  più emblematici di Ivrea. Luoghi spesso chiusi al pubblico, che restituiscono il disegno imprenditoriale e sociale promosso da Camillo Olivetti prima e da suo figlio Adriano poi, entrambi esempi di autentici imprenditori sociali.

 

Guarda le mostre

Camillo Olivetti, storia di un pioniere italiano
a cura di Francesca Limana

Adriano Olivetti, imprenditore e innovatore del XX secolo
a cura di Francesca Limana

Ivrea, la città di Adriano Olivetti, Sito Unesco
a cura di Matilde Trevisani

Alfabeto Olivettiano, storie e invenzioni che hanno cambiato la nostra vita
a cura di Francesca Limana

 

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email