Con la LUISS arte pubblica nel segno della sostenibilità

Con la LUISS arte pubblica nel segno della sostenibilità

Si chiama Green University il progetto che la Fondazione Adriano Olivetti ha realizzato con la LUISS nell’ambito di Nuovi Committenti Italia, un programma volto alla produzione di opere d’arte pubblica, intesa come mezzo di integrazione sociale e recupero urbano.

Attraverso l’interazione di tre soggetti (i cittadini come committenti, le associazioni e le fondazioni in qualità di mediatori e gli artisti) Nuovi Committenti intende restituire all’arte una funzione sociale. Nato da un’idea dell’artista francese François Hers per la Fondation de France, Nuovi Committenti è stato promosso in Italia dalla Fondazione Adriano Olivetti dal 2001 al 2009.

Green University è la terza realizzazione del programma NC ed ha visto coinvolti l’artista Ettore Favini e le associazioni studentesche della prestigiosa università romana, mediati da Verena Lenna e Rossana Miele per la Fondazione Adriano Olivetti.

 

Approfondisci

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Precedente
Successivo

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email