Philea Forum 2022: Philanthropy United – The Time Is Now!

philea

Philea Forum 2022: Philanthropy United – The Time Is Now!

philea

Le iscrizioni per il Philea Forum 2022 “Philanthropy United – The Time Is Now” a Barcellona dal 30 maggio al 1 giugno, ospitato dalla Fondazione “la Caixa”, sono ora aperte.

 

La notte è più buia appena prima dell’alba.

Sullo sfondo della crisi umanitaria in Ucraina, e con solo otto anni rimasti per raggiungere gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, non c’è mai stato un momento più opportuno per le istituzioni filantropiche per unire i puntini – tra di loro e tra i settori. Solo unendo le forze possiamo sperare di vedere l’alba di una nuova era con soluzioni sostenibili alle sfide complesse e interconnesse che affrontiamo in materia di salute, clima, cultura e inclusione.

Attraverso sessioni dedicate e plenarie, il Philea Forum 2022 sarà anche un’occasione per discutere con i leader della filantropia ucraina che lavorano sul campo su come il nostro settore può contribuire al meglio a mitigare la crisi umanitaria, e quali strategie possono essere impiegate per affrontare la crisi a breve, medio e lungo termine.

Il Forum sarà il primo ad essere organizzato come un evento “convergente”, coinvolgendo sia fondazioni che associazioni nazionali. In questo nuovo contesto, il variegato panorama filantropico europeo mantiene il suo ruolo distinto – come catalizzatore del cambiamento e costruttore di ponti tra comunità, settori e generazioni, collegando gli insegnamenti di ieri con le aspirazioni di domani. Inoltre, poiché il 2022 segna l’Anno europeo della gioventù, il Forum coinvolgerà i partecipanti in una conversazione intorno a tre filoni che si sovrappongono, assicurando che la voce dei giovani e la loro attenzione rimanga una costante:

Un pianeta, una salute

La pandemia di COVID-19 ha dolorosamente sottolineato come la salute umana, animale e del pianeta vadano di pari passo. Sfide come l’emergenza climatica, la sicurezza alimentare e la salute globale sono intrinsecamente collegate. Per affrontarle, sono necessarie nuove conoscenze scientifiche aperte da varie discipline e un’azione coordinata tra diversi settori. Quindi, come può la filantropia aiutare a capire meglio e rafforzare queste relazioni chiave?

Questo filone esaminerà quale contributo può dare la filantropia per sostenere le ambizioni dell’Accordo di Parigi e del Green Deal, e come le fondazioni possono applicare una lente climatica di importanza critica nel loro attuale portafoglio di attività. Inoltre esaminerà il ruolo delle fondazioni nel contribuire alla prevenzione di future pandemie e di altre minacce sanitarie e sociali, molte delle quali sono legate a una maggiore pressione sulla base delle risorse naturali.

Uniti nella diversità

Le disuguaglianze esistenti sono state solo aggravate nel contesto della pandemia di COVID-19. Poiché il virus ha colpito in modo sproporzionato coloro che erano già emarginati – tra cui persone con disabilità, anziani, giovani disoccupati, minoranze etniche e razziali, donne, LGBTQ+ – le organizzazioni filantropiche si sono mobilitate per ricostruire società più inclusive.

Questo filone affronterà come la filantropia può contribuire a costruire la resilienza di fronte a tali sfide, e che tipo di relazione abbiamo bisogno da Nord a Sud e da Sud a Nord per aumentare l’inclusione sociale.

Cultura e creatività che catalizzano il cambiamento

La filantropia è stata a lungo impegnata a preservare e promuovere la cultura, non solo per il bene della cultura stessa, ma anche come un settore vitale per la democrazia, la coesione sociale e tutti gli altri diritti e libertà fondamentali. In un momento in cui le fratture nella società stanno crescendo, e in un contesto di trasformazione digitale, come può la filantropia promuovere il valore della diversità nella cultura, e la capacità della cultura di promuovere la democrazia e riunire le persone?

Questo filone esaminerà come le organizzazioni filantropiche possono lavorare con i giovani per creare una narrazione più luminosa e sostenibile per il futuro, discutere lo spazio per la creatività nelle loro attività e riflettere sul ruolo della cultura nel nostro nuovo mondo. Esaminerà anche il valore dell’istruzione e della scienza dei dati nel guidare questo cambiamento.

Il Forum del 2022 sarà un’opportunità per pensare in avanti a dove andremo dopo, come coinvolgere le nuove generazioni di filantropi per affrontare le sfide future, e come dalle nostre diverse prospettive possiamo contribuire congiuntamente alla creazione di un nuovo paradigma che unisce il mondo.

 

Approfondisci

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Precedente
Successivo

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email