Premio Mondi Lucani: un’opportunità anche per i giovani

Premio Mondi Lucani

Premio Mondi Lucani: un’opportunità anche per i giovani

Premio Mondi Lucani

Consolidare i legami tra i lucani nel mondo e generare nuove opportunità soprattutto per le nuove generazioni, anche per questo è pensato il Premio Mondi Lucani.

Prosegue anche nel 2021 il protocollo di intesa che la Presidente della Fondazione Adriano Olivetti, Cinthia Bianconi, ha siglato con l’Associazione Mondi Lucani, la cui mission è quella di generare occasioni di crescita per la Basilicata e soprattutto per i giovani, attraverso il Network dei Lucani eccellenti nel mondo. Un protocollo che si inserisce nel lavoro di promozione del lascito olivettiano in Basilicata e che ha visto la Fondazione Adriano Olivetti impegnata su diversi livelli nella promozione di mostre, conferenze, dibattiti e Lezioni Olivettiane.
Nel giugno 2021 l’obiettivo lanciato dal Premio si è concretizzato in un’opportunità di formazione per 10 studenti dell’Università degli Studi della Basilicata che hanno partecipato al Summer Solar PV Workshop della multinazionale norvegese Aega ASA, leader nel settore delle energie rinnovabili.
Opportunità è la parola chiave ed anche la legacy del Premio Mondi Lucani 2020, riconoscimento di cui Fabio Bonsanti, Chief Operating Officer di Aega ASA, è stato insignito, condividendone pienamente uno dei valori fondanti: la “Restituzione”.
Al workshop, tenutosi a Cori (LT), oltre alla società norvegese, hanno partecipato aziende del settore come Esa Energie SpA, 3 FAdvisors, Relight Energy Services srl, PS&M, con le quali i ragazzi hanno dialogato, scambiandosi esperienze e consigli.

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Precedente
Successivo

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email