La storia Olivetti lascia un segno anche sui muri di Ivrea, città industriale del XX secolo. Grazie al progetto [In]visible Ivrea, un gruppo di street artist rendono omaggio, interpretato e attualizzano la creatività e la lungimiranza di designer e imprenditori che sono stati in grado di guardare al profitto come a un’opportunità per la comunità.

Rendere visibile il patrimonio olivettiano con nuove forme di comunicazione/linguaggi per rigenerare benessere e sviluppo della comunità locale.

Passato, presente e futuro dialogano quindi grazie al contributo di Ermenegizio Nilson, BUE grassoallacarubba, Luca Cristiano & Rombo, Galliano Gallo & Andrea Motto Ros che si sono ispirati alla storia a ai manifesti dell’azienda italiana più innovativa del secolo scorso.

[In]visible Ivrea è un progetto di Street Art nato da un’idea di Alessandro Chiarotto sostenuto da Veronica Spadoni e da Cecilia Selina Roffino.

Un progetto di cuore, un progetto creativo, un progetto sociale, un progetto umano, che vuole trasmettere il senso di bellezza, generare e rigenerare bellezza con la città di Ivrea, per la città di Ivrea.

Approfondisci

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Precedente
Successivo

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email